Yes We Can: 18 big per Barack Obama

Mentre dall’avversario repubblicano John McCain arrivano le prime frecciatine ironiche sull’iniziativa di Obama, è comunque curioso scoprire i gusti musicali di quello che potrebbe divenire il prossimo presidente della nazione più potente del pianeta.Il Cd "Yes We Can: Voices Of A Grassroots Movement" conterrà 18 brani di altrettante celebrità del panorama musicale statunitense e resterà in vendita, in formato digitale, fino al prossimo 4 novembre. Tra gli artisti scelti da Obama per la sua raccolta troviamo Kanye West, Adam Levine, John Mayer e Sheryl Crow.Questa la tracklist: Eternity (Lionel Richie); Signed, Sealed, Delivered I’m Yours (Stevie Wonder); Waiting On The World To Change (John Mayer); American Prayer (Dave Stewart); Battle Cry (Shontelle); Make It Better (Los Lonely Boys); Pride (In The Name Of Love) (John Legend); I Have A Dream (BeBe Winans); Am I All Alone (Suai); One Is The Magic # (Jill Scott); Love & Hope (Ozomatli); Looking East (Jackson Browne); Out Of Our Heads (Sheryl Crow); Promised Land (Malik Yusef with Kanye West and Adam Levine); Hold On (Yolanda Adams); America The Beautiful (Keb’ Mo’); America (Ken Stacey); Wide River (Buddy Miller).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Yes We Can: 18 big per Barack Obama