La nuova Abarth 695 Tributo Ferrari si veste di Blu Abu Dhabi e Grigio Titanio

La “piccola” supersportiva presenta peculiarità estetiche che la rendono assolutamente inconfondibile, ma soprattutto modifiche sostanziali realizzate dai tecnici Abarth e Ferrari. Ad iniziare dal propulsore 1.4 Turbo T-Jet 16v, ora ulteriormente potenziato a oltre 180 CV, abbinato a un cambio meccanico elettroattuato con comandi al volante.

Sempre per migliorare le performance, in particolare l’accelerazione, la vettura monta pneumatici prestazionali su cerchi in lega da 17’’, con design specifico ispirato a quello dei cerchi Ferrari. Anche l’assetto e l’impianto frenante sono stati ulteriormente potenziati, grazie a dischi freno scomponibili Brembo da 305 mm con pinza fissa a quattro pistoncini

Esternamente la vettura si presenta nei due nuovissimi colori Blu Abu Dhabi e Grigio Titanio (è disponibile anche Rosso Scuderia e Giallo Modena), con specchietti laterali in carbonio e dettagli Grigio Corsa, come ad esempio i cerchi e le prese d’aria anteriori. Altrettanto personalizzati gli interni, a partire dai sedili “Abarth Corsa by Sabelt” che nella versione Blu Abu Dhabi sono in pelle grigia, mentre nella versione Grigio Titanio sono in pelle cuoio, entrambi con guscio e fondello cuscino in carbonio. Il volante, in pelle nera, è caratterizzato dal mirino tricolore e inserti in cuoio nella versione Grigio Titanio, e ospita le palette del cambio MTA, mentre il quadro strumenti è stato realizzato specificamente a marchio Jaeger, ispirandosi alla strumentazione della casa di Maranello.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    Ancora nessun commento

JUGO > Auto & Moto > La nuova Abarth 695 Tributo Ferrari si veste di Blu Abu Dhabi e Grigio Titanio