Assicurazione auto: addio deduzione SSN da tasse?

Traffico

Non stiamo parlando di grandi cifre, almeno prese singolarmente, ma nell’accesa polemica sulla pressione fiscale potrebbe presto aggiungersi un ulteriore tassello per il discorso assicurazione auto. Se approvata senza modifiche, infatti, la Riforma del Lavoro impedirà al 51% degli italiani di detrarre il 19% del contributo SSN presente in tutti i premi RC, già a partire dalla prossima dichiarazione dei redditi.

A segnalarlo è Facile.it, noto comparatore online di RC auto, attraverso Alberto Genovese: “Con l’entrata in vigore della riforma Fornero, che intende attingere anche a questa fonte per finanziare i primi 1.7 miliardi di euro necessari, potrà essere dedotta dalla dichiarazione dei redditi solo la parte dei contributi SSN eccedente i 40 euro – spiega l’AD di Facile – vale a dire che chi paga una polizza con premio netto inferiore ai 381 euro annui non potrà beneficiarne”.

Non tutti sanno, infatti, che la copertura assicurativa per tutti i mezzi (non solo l’auto) comprende una quota che viene versata al Servizio Sanitario Nazionale, per coprire le spese sostenute per i feriti e delle vittime della strada.

Da un’analisi di circa 40mila polizze è possibile calcolare che più di un italiano su due non potrà più scaricare questa quota dalla propria dichiarazione dei redditi. I più penalizzati sono i residenti in regioni dove i premi assicurativi sono più bassi, come in Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige: il 70% degli automobilisti non avrà più diritto alle deduzioni. Al contrario, meno penalizzati saranno i residenti in Campania (10,6%) Calabria (24,9%) e Puglia (30,7%).

La situazione che potrebbe venirsi a creare fa già discutere: “L’analisi delle polizze emesse – continua Genovese – prova che le persone che continueranno ad avere una deduzione dal pagamento sono quelle meno virtuose alla guida: paradossalmente, chi si trova in una classe di merito peggiore potrà comunque ottenere un piccolo rimborso, cosa che ai guidatori che hanno un migliore profilo assicurativo non sarà più concesso. Oltretutto, dato che si tratta di una deduzione da sottrarre alla base imponibile, i vantaggi maggiori andranno ai redditi più elevati”.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Auto & Moto > Assicurazione auto: addio deduzione SSN da tasse?