C4 Aircross, il SUV compatto secondo Citroen arriva nel 2012

Ma non è solo nella cura del design che C4 Aircross intende distinguersi dalla vetture concorrenti: anche l’offerta meccanica e tecnologica promette di essere ad altissimo livello. A cominciare da una nuova trasmissione integrale capace di adattarsi ad ogni fondo stradale, garantendo sempre la migliore tenuta di strada. Il guidatore potrà decidere se sfruttare solamente due ruote motrici o se attivare le 4WD, che offrono la ripartizione automatica della coppia tra gli assali anteriori e posteriori, o optare infine per la modalità “Lock”, che aumenta la coppia trasmessa alle ruote posteriori.

Altrettanto interessante appare il capitolo consumi ed emissioni, grazie all’efficienza dei motori diesel HDi 110 e HDi 150, disponibili nelle versioni 2 e 4 ruote motrici, e del 1.6 a benzina da 115 cv, quest’ultimo abbinabile esclusivamente alla versione 2WD. Sarà infine disponibile, ma non per i mercati europei, una versione 2 e 4 ruote motrici con propulsore benzina 2.0i da 150 cv.

L’abitacolo della Citroen C4 Aircross, particolarmente accogliente e luminoso grazie alla posizione rialzata degli occupanti e al grande tetto panoramico, è arricchito da un alto livello di equipaggiamenti, che vanno dalla funzione Keyless Access & Start, al sistema di navigazione GPS touch screen con telecamera di retromarcia, passando per il comando di selezione della modalità di trasmissione. Non mancano la presa USB e il collegamento Bluetooth per lettori audio portatili.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    Ancora nessun commento

JUGO > Auto & Moto > C4 Aircross, il SUV compatto secondo Citroen arriva nel 2012