Caro-carburanti: quasi 1,5 centesimi in più dopo l’aumento dell’Iva

Benzina

Siamo ancora in attesa di conoscere i reali effetti dell’aumento di un punto percentuale dell’Iva, ma i presupposti spaventano già quanti si sono recati al distributore questa mattina. Dopo settimane di aumenti per benzina e gasolio, derivanti dalla fluttuazione del prezzo del petrolio, stavolta il rincaro è figlio della crisi economica e della nuova manovra che ha innalzato l’Iva al 21%.

I siti di riferimento per i prezzi dei carburanti, come Staffetta quotidiana, indicano infatti un aumento di circa 1,4 centesimi per la benzina e di 1,3 per il gasolio. Più contenuti sono quelli per le auto alimentate a GPL, con i prezzi che sono saliti in media di 0,5 centesimi di euro. Come di consueto, il quotidiano sulle fonti di energia indica anche i prezzi delle singole compagnie.

1

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    1 commento

    1. Stefano scrive:

      Di questo passo risulterà coveniente mettere a punto motori che vanno a Sassicaia…

JUGO > Auto & Moto > Caro-carburanti: quasi 1,5 centesimi in più dopo l’aumento dell’Iva