Classe B 200 Natural Gas Drive: metano anticipa elettrico

Tra le tante novità Mercedes-Benz per il Salone di Parigi 2012, tra le quali figura anche il concept smart forstars, una menzione particolare la merita Classe B, con due modelli realizzati con il preciso obiettivo di ridurre consumi ed emissioni. Il primo arriva dal recente passato, in quanto si tratta di una Classe B a metano, ma con caratterizzata da soluzioni estremamente interessanti. A dispetto della precedente versione, infatti, Classe B 200 Natural Gas Drive cresce in performance a autonomia: motore da 156 CV (115 kW) e ben 125 litri (ca. 21 kg) di capacità per il metano, grazie ad un serbatoio grande e due piccoli, posizionati sotto il sedile posteriore (pianale sdoppiato). Ciò significa che la vettura arriva a percorrere fino a 500 chilometri con un pieno di metano, offrendo al contempo consumi ed emissioni contenuti: 4,2 kg/100 km e CO2 di 115 g/km. L’elevata capacità del serbatoio del metano è una scelta precisa: Classe B 200 Natural Gas Drive è stata concepita appositamente per l’alimentazione a metano, in quanto il serbatoio di benzina è di appena 12 litri.

Per quanto riguarda le doti di velocità, invece, B 200 Natural Gas Drive è una vettura che, grazie alla potenza del motore, non paga un dazio eccessivo al metano: raggiunge i 200 km/h di velocità massima e passa da 0 a 100 km/h in 9,1 secondi (cambio automatico 7G-DCT) o 9,2 secondi (cambio manuale a 6 marce).

Ancor più amica dell’ambiente è la nuova Classe B Electric Drive che, a Parigi con lo status di concept, anticipa l’uscita della Classe B elettrica prevista nel 2014. La vettura è spinta da un motore elettrico da 100 kW che assicura un’autonomia di 200 chilometri a emissioni locali zero e una velocità massima limitata a 150 km/h.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Auto & Moto > Classe B 200 Natural Gas Drive: metano anticipa elettrico