Concept Classe A: svelato il futuro delle compatte Mercedes-Benz

Per il concept, infatti, Mercedes-Benz ha scelto il nuovo motore quattro cilindri benzina con turbocompressore, il cambio automatico a doppia frizione ed il sistema di avviso di collisione radar integrato nel Brake Assist adattivo.

Tutta l’attenzione degli appassionati di automobili e della Casa della stella è comunque concentrata sul design dell’innovativa Classe A: cofano allungato, silhouette sportiva e profilo slanciato.

Il concept Classe A inaugura una nuova era per il segmento delle vetture compatte dal punto di vista dello stile e della tecnologia. La vettura riprende la combinazione di linee decise e ampie su-perfici presentata da Mercedes-Benz per la prima volta sulla F 800 Style. Il risultato è una vettura di personalità, caratterizzata da un frontale deciso ed evidente, con le linee laterali che esaltano il carattere da Coupé.

Sul frontale spicca la calandra, con la Stella Mercedes-Benz al centro e, al posto di fori o lamelle, numerosi esagoni d’argento metallizzato su sfondo nero. Questo tema si ritrova nel design dei cerchi e nelle luci che, grazie ai fari LED High Performance, ne riprendono il motivo.

All’interno del concept Classe A, originale risulta la plancia ispirata alle forme aerodinamiche tipiche dei jet, rivestita in tessuto translucido ed elastico che ne esalta la struttura a celle. L’idea di dinamicità la si ritrova anche nel disegno delle bocchette di ventilazione che ricorda i propulsori di un jet. Anche il quadro strumenti, di colore rosso, esalta il concetto di sportività. Per quanto riguarda l’infotainment, il concept Classe A prevede l’integrazione con gli smartphone attraverso il Comand Online e la rappresentazione grafica degli elementi sullo schermo.

E sotto il cofano? La vettura, a trazione anteriore, è equipaggiata con un motore benzina a quattro cilindri della nuova serie M270. Concepito per il montaggio trasversale, grazie all’iniezione diretta ed alla sovralimentazione turbo, questo propulsore offre elevate prestazioni a fronte di emissioni e consumi ridotti: il concept Classe A adotta la versione due litri del nuovo motore BlueEFFICIENCY, da 155 kW (210 CV), abbinato al nuovo cambio a doppia frizio-ne Mercedes-Benz. Da segnalare anche l’adozione del sistema di avviso di collisione radar integrato nel Brake Assist adattivo, in grado di ridurre i rischi di eventuali tamponamenti. Questo sistema di assistenza alla guida, grazie a segnali visivi ed acustici, avvisa il conducente del rischio di una eventuale collisione e prepara il Brake Assist a fornire l’adeguata potenza frenante che si rende disponibile non appena il guidatore preme il pedale del freno.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    Ancora nessun commento

JUGO > Auto & Moto > Concept Classe A: svelato il futuro delle compatte Mercedes-Benz