Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2011: auto classiche, moto e prototipi

Per la prima volta, al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2011 saranno protagoniste anche le moto, con cinque categorie di competizione e una mostra di design fuori concorso. Basandosi sui criteri già applicati al Concorso d’Eleganza Villa d’Este, come il design, lo stato di conservazione e l’originalità, una giuria di cinque esperti sceglierà le migliori di classe ed una vincitrice assoluta tra le circa 40 moto in concorso.

Quest’anno BMW festeggia il 75° anniversario della BMW 328. I festeggiamenti partiranno non lontano dal lago di Como: alla Mille Miglia, dove la BMW 328 da corsa sarà al centro dell’attenzione. Una settimana dopo, al Concorso d’Eleganza Villa d’Este, i riflettori saranno puntati sull’estetica funzionale di questa due posti leggendaria. Come ogni anno, la competizione per le auto d’epoca sarà divisa in diversi gruppi di veicoli. Ripartite in otto differenti categorie, le circa 50 auto classiche aspetteranno il verdetto della giuria composta da cinque esperti. Un nuovo aspetto quest’anno è costituito dalla speciale attenzione dedicata, all’interno della competizione, al tema degli anni Sessanta, con circa 20 auto iconiche, suddivise in tre categorie, a rappresentare questo decennio di tendenza per gli appassionati di motori riuniti sul lago di Como. I nomi delle categorie di veicoli degli anni Sessanta da soli promettono un elevato livello di qualità e di attenzione allo stile: “Glamour”, “Sport” e “Inatteso”.

Tra le auto in mostra: La Rolls-Royce Phantom II Special Town Car, Brewster, 1933; La Jaguar E-Type Coupé, 1961; L’Alfa Romeo TZ2 Coupé, Zagato, 1965.

Protagonisti quest’anno anche concept car e prototipi che rappresentano tentativo di anticipare il futuro: Ferrari Super America 45 (2011) Cabrio, 6 cilindri, 6000 cm cubici; Audi Quattro Concept (2010) Coupé 2-volumi, 5 cilindri, 2500 cm cubici; Mercedes Benz Concept Shooting Break (2010) Shooting Break, 6 cilindri, 3500 cm cubici; Infiniti Etherea (2011) Coupé, 4 cilindri, 2500 cm cubici; Italdesign Giugiaro Go! (2011) Coupé, elettrica; Rinspeed BamBoo (2011) Aperta, elettrica; Renault DeZir (2010) Coupé, elettrica; Scuderia Cameron Glickenhaus P4/5 (2011) Coupé a 2 porte, 8 cilindri, 3996 cm cubici.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Auto & Moto > Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2011: auto classiche, moto e prototipi