Festività pasquali: con auto a metano più budget per vacanza

Distributore di metano per autotrazione

Il caro-carburanti e il clima di incertezza economica spinge gli italiani a spostamenti più brevi per le prossime festività pasquali. Ma se alla vacanza non si rinuncia, c’è anche chi riesce a destinare un budget più cospicuo al soggiorno, semplicemente risparmiando sul viaggio.

Alla vigilia del weekend di Pasqua e Pasquetta, l’Osservatorio Metanauto ha voluto confrontare la spesa carburante di chi viaggia con auto a metano e di chi invece si sposta a benzina. Scopriamo così che, specie sui lunghi tragitti, con il risparmio ci si potrebbe addirittura pagare la vacanza!

Prendendo come esempio la tratta Bologna-Palermo, pari a circa 2.600 km per andata e ritorno, Metanauto ha stimato che per percorrerli con un’auto a benzina di media cilindrata la spesa per il carburante è di 476 euro, contro i 166 euro dell’auto a metano. Il risparmio è di ben 310 euro.

Allo stesso modo, chi vuole trascorrere le festività pasquali in famiglia spostandosi da Milano a Napoli (1.600 km andata e ritorno) riesce a risparmiare 191 euro, mentre per il percorso Genova-Bari (circa 2.000 km) il vantaggio del metano è di 238 euro.

Perché non concedersi una gita in una delle città d’arte? Con una vettura a metano, ad esempio, è possibile recarsi da Torino a Pompei (e ritorno) con 115 euro di gas (329 euro a benzina), da Udine a Firenze con 51 euro (146 euro a benzina) o da Lecce a Perugia con 96 euro (274 euro a benzina).

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    Ancora nessun commento

JUGO > Auto & Moto > Festività pasquali: con auto a metano più budget per vacanza