Fiat 500: da Los Angeles alle strade USA

Prodotta in Messico e proposta ad un prezzo di partenza di 15.500 dollari, Fiat 500 si propone agli automobilisti americani con caratteristiche calibrate al mercato di riferimento, tra le quali spicca il nuovissimo cambio automatico a sei rapporti.

Negli Stati Uniti la gamma di Fiat 500 offre i tre allestimenti Pop, Sport e Lounge, la motorizzazione 1.4 MultiAir da 101 CV, 14 colori esterni tra tinte metallizzate, pastello e con finiture perlate a triplo strato, 14 combinazioni di colori e materiali per i sedili, due ambienti interni in nero o avorio. Presente anche una linea completa di accessori esclusivi, realizzati da Mopar, per personalizzare ulteriormente la propria vettura, inclusi pacchetti di decalcomanie, accessori di stile per interni ed esterni e merchandising in stile Fiat originale, disponibili presso le concessionarie Fiat locali.

Tra i contenuti più interessanti c’è il Blue&Me Tom-Tom, il navigatore portatile multifunzionale sviluppato per appositamente il modello Anche il cliente americano di Fiat 500 potrà poi avvalersi del software eco:Drive, un’applicazione gratuita che raccoglie i dati di viaggio attraverso l’interfaccia Blue&Me della vettura e li analizza per fornire all’utente pratici consigli personalizzati per ridurre i costi di viaggio e l’impatto ambientale della propria guida.

Non ultimo, il modello offre di serie una garanzia totale di quattro anni/50.000 miglia e quattro anni di assistenza stradale illimitata, oltre ad un programma di manutenzione di tre anni/36.000 miglia con rimborso dei particolari soggetti a usura e del fermo vettura. Infine, la nuova Fiat 500 potrà essere configurata direttamente dai clienti americani attraverso il sito Fiatusa.com.

Questi i principali interventi per la Fiat 500 ”americana”: struttura della carrozzeria ridisegnata per aumentare la resistenza; sospensioni realizzate su misura e in esclusiva per il mercato U.S.A. per mantenere l’agilità della Fiat 500 ma allo stesso garantire che il suo abitacolo sia confortevole e silenzioso durante i lunghi viaggi in autostrada; oltre 20 specifiche modifiche/integrazioni ai componenti della carrozzeria per ridurre rumore, vibrazioni e rigidezza (NVH); nuovo sistema frenante antibloccaggio (ABS) sulle quattro ruote con pinze anteriori ridisegnate per prestazioni in frenata ottimali; serbatoio del carburante maggiorato da 10,5 galloni per aumentare l’autonomia; sistema di riscaldamento e raffreddamento perfezionato per i climi estremi del Nord America; sedili del conducente e del passeggero anteriore ridisegnati con un nuovo bracciolo e nuovi cuscini per migliorare il comfort sulle lunghe distanze; nuovi sedili anteriori dotati di sistema ”Easy entry”; nuovi comandi al volante e calibrazione dello sforzo di sterzata ottimizzata per aumentare la stabilità alle velocità autostradali (rispetto ai venti laterali); nuovo impianto audio BOSE Energy Efficient Series con sei altoparlanti e un subwoofer di eccellente qualità.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    Ancora nessun commento

JUGO > Auto & Moto > Fiat 500: da Los Angeles alle strade USA