Metano per auto in Italia: 846 distributori, molti in Emilia Romagna

Distributore di metano per autotrazione

Se i dati di Econometrica e Federmetano descrivono un panorama in continua crescita, i vantaggi del metano per autotrazione restano però ad appannaggio delle regioni che rappresentano lo “zoccolo duro”, situate nel centro Italia, dove la rete di distribuzione è quasi paragonabile a quella di benzina, gasolio e GPL.

C’è dunque molto da fare dal punto di vista della diffusione dei distributori, ma non mancano regioni che hanno deciso di scommettere sul metano. E’ il caso di Lombardia e Valle D’Aosta (oggi solo un distributore) che hanno promosso incentivi per la realizzazione di nuovi impianti.

Qual è la situazione del metano in Italia? Guardando la cartina degli impianti di distribuzione, scopriamo che la regione più amica del metano è l’Emilia Romagna, con ben 143 distributori, di cui ben 8 situati in autostrada. In seconda posizione si piazza il Veneto con 120 impianti, seguito dalla Lombardia con 118. In questa speciale classifica, completano la top five la Toscana con 81 distributori di metano e le Marche con 77.

Bene anche Piemonte e Campania, mentre il fondo classifica vede la Valle D’Aosta ultima con appena un distributore. Non va meglio in Molise e in Friuli Venezia Giulia, dove gli impianti sono solo 3 per ciascuna, mentre a quota sette troviamo Basilicata, Calabria e Liguria.

A completamento di questa breve panoramica sulla diffusione del metano, segnaliamo che in Piemonte gli impianti sono 58, in Campania 52, in Puglia 46, nel Lazio 44, in Umbria 25, in Sicilia 21, in Trentino 14 e in Abruzzo 19.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    Ancora nessun commento

JUGO > Auto & Moto > Metano per auto in Italia: 846 distributori, molti in Emilia Romagna