La nuova Peugeot 208 si prepara al debutto nella primavera 2012

Nata come progetto “A9”, Peugeot 208 è destinata a diventare un nuovo punto di riferimento per la Casa francese che punta decisa sul design futuristico e sull’efficienza dei propulsori. Molto più leggera rispetto all’attuale 207 (fino a 173 kg in meno), la nuova 208 presenta misure ancor più contenute: più corta di 7 cm e più bassa di 1 cm.

Spazio sacrificato all’abitabilità? Niente affatto, perché la vettura offre maggiore spazio per le ginocchia dei passeggeri seduti dietro (+ 5cm) e un bagagliaio più capiente di 15 litri. Adatta alla città, per dimensioni e doti di agilità, la vettura si mantiene efficiente anche negli spostamenti più lunghi, grazie all’aerodinamica molto ricercata, con un Cx di 0,29.

Come accennato, il design esterno di nuova 208 è moderno ed ambizioso, con le sue linee che strizzano l’occhio al futuro, così come gli interni “spaziali”, dove lo schermo Touch Screen si combina con scelte decise, come il volante dalle dimensioni ridotte rispetto a 207.

Passando ai motori, nuova Peugeot 208 punta decisa sul sistema micro ibrido e-HDi e sui nuovi motori benzina 3 cilindri (1.0 e 1.2 VTi). L’obiettivo della Casa francese è quello del contenimento dei consumi e delle emissioni.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Auto & Moto > La nuova Peugeot 208 si prepara al debutto nella primavera 2012