Nuova Seat Alhambra 4×4 dall’estate 2011

Sulle strade dall’estate 2011, la vettura andrà a completare l’offerta della gamma offendo maggiori performance in termini di trazione. Il sistema di trazione integrale adatta, infatti, la ripartizione della forza motrice con velocità, trasferendo in situazioni estreme tutta la potenza alle ruote posteriori. La frizione idraulica e a gestione elettronica è l’elemento centrale del sistema. La distribuzione del carico sugli assi è stata migliorata grazie al suo montaggio all’estremità dell’albero di trasmissione, davanti al differenziale dell’asse posteriore.

Per quanto riguarda le prestazioni, Seat Alhambra 4×4 è dotata del motore 2.0 TDI 140 CV e cambio manuale a 6 rapporti: la velocità massima è di 191 km/h e il passaggio da 0 a 100 km/h avviene in 11,4 secondi. I consumi dichiarati sono di 6,0 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 di 158 g/km. Valori ai quali contribuiscono il sistema di recupero dell’energia e il sistema di start/stop automatico previsti dal pacchetto Ecomotive. Inoltre la Alhambra 4×4 è dotata dal catalizzatore SCR (Selective Catalytic Reduction).

La Seat Alhambra 4×4 viene proposta in versione cinque posti con allestimento Reference e Style. Gli equipaggiamenti di serie e gli optional sono gli stessi dei modelli a trazione anteriore. In alternativa, verso fine anno, Alhambra 4×4 sarà disponibile anche nella più spaziosa versione sei posti con disposizione dei sedili 2+2+2.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Auto & Moto > Nuova Seat Alhambra 4×4 dall’estate 2011