Porsche 911 Carrera 4 e 4S: nuova trazione integrale

Che differenza c’è tra una Porsche 911 Carrera e una Carrera 4? Poche, anzi pochissime, almeno se le si vede sfrecciare davanti agli occhi. Giocando a “trova le differenze” si segnalano la carreggiata maggiorata (+44 mm), gli pneumatici posteriori (10 mm più larghi ciascuno), le prese d’aria che contraddistinguono il modello a trazione integrale, la fascia di raccordo luminosa nella parte posteriore con luci di posizione e le minigonne laterali dedicate.

Il discorso cambia, invece, se siete tra i fortunati alla guida della sportiva di Stoccarda. Sorella in tutto e per tutto del modello a trazione posteriore, Porsche 911 Carrera 4 adotta infatti la nuova trazione integrale Porsche Traction Management (PTM) che, secondo la Casa tedesca, propone importanti migliorie in termini di trazione, dinamica di guida e sicurezza. Il merito, spiegano i tecnici Porsche, è di una migliorata distribuzione della forza motrice che si adatta al fondo stradale e alle condizioni atmosferiche, anche quelle limite.

Il lancio di Porsche 911 Carrera 4 è previsto in quattro versioni, ovvero le 911 Carrera 4 e 911 Carrera 4S, ciascuna delle quali declinata come Coupé e Cabriolet. Più leggera (- 65 kg) rispetto alla precedente versione, si distingue anche per i motori più efficienti in termini di consumi ed emissioni. Propulsori che, come accennato, sono gli stessi del modello a trazione posteriore: 3.8 litri boxer al posteriore da 400 hp (294 kW) per la Carrera 4S e 350 hp (257 kW) per la Carrera 4. In termini di prestazioni, ciò si traduce per la 4S con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4.1 secondi per la Coupé e 4.3 per la Cabriolet. La velocità massima è di 299 km/h per la versione coperta e 296 km/h per la scoperta. Il cambio è 7 marce manuale, con il Porsche Doppelkupplung (PDK) disponibile come opzione. La Porsche 911 Carrera 4 Coupé da 350 hp (257 kW), invece, accelera da fermo fino a 100 km/h in 4.5 secondi con la Coupé e in 4.7 secondi con la Cabriolet. La velocità massima, in questo caso, si attesta rispettivamente a 285 km/h e 282 km/h). Infine, segnaliamo che il debutto della nuova Porsche 911 Carrera 4 è atteso al Salone di Parigi 2012, in programma dal 29 settembre al 14 ottobre.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    Ancora nessun commento

JUGO > Auto & Moto > Porsche 911 Carrera 4 e 4S: nuova trazione integrale