Porsche 911 GT3 RS 4.0: il piacere del Motorsport scende in strada

Si tratta del propulsore 4 litri aspirato con 125 CV/l (92 kW) che eroga una potenza massima di 368 kW (500 CV), raggiungibili a 8.250 giri/min. La coppia massima è di 460 Nm a 5.750 giri/min. Numeri da brivido per un motore con albero a gomiti, derivato fedelmente dal motore boxer a sei cilindri della vettura da corsa 911 GT3 RSR, dotato di bielle in titanio e pistoni fucinati.

Ancor più incredibili sono le prestazioni: la 911 GT3 RS 4.0, disponibile esclusivamente con cambio manuale sportivo a sei marce, raggiunge i 100 km/h con partenza da ferma in 3,9 secondi e accelera fino a 200 km/h in meno di 12 secondi. Tanto per capirci, questo bolide completa il giro della Nordschleife in 7 minuti e 27 secondi.

La super-sportività di questa Porsche coupé emerge anche in scelte (rigorosamente di serie) come i sedili a guscio, il cofano e i passaruota anteriori in fibra di carbonio, i cristalli laterali posteriori in policarbonato e i tappetini dal peso ottimizzato. Tutto è pensato per contenere il peso, ridotto a soli 1.360 kg, a serbatoio pieno e pronta per la strada. La vettura si distingue inoltre per la carreggiata più larga, l’assetto ribassato, il grande spoiler posteriore con profili alari adattati, il tipico doppio terminale di scarico centrale e la carrozzeria ottimizzata. Per la prima volta su una Porsche stradale ci sono i “flic”, le alette mobili aerodinamiche, poste lateralmente sul frontale.

Disponibile dal mese di luglio, Porsche 911 GT3 RS 4.0 viene proposta, in livrea bianca, al prezzo base di 181.052 euro, inclusa IVA al 20% e specifiche Italia.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Auto & Moto > Porsche 911 GT3 RS 4.0: il piacere del Motorsport scende in strada