Porsche 918 Spyder: la supersportiva ibrida in vendita a 645 mila euro

posche_918

Su strada dal 2013, la nuova Porsche 918 Spyder può essere acquistata ad un prezzo di 645.000 euro più IVA e tasse automobilistiche. Un prezzo senza dubbio elevato per una vettura che si preannuncia unica del suo genere. La 918 Spyder è, infatti, la prima due posti supersportiva ibrida del marchio tedesco.

Equipaggiata con propulsore V8 con cilindrata inferiore a 4 litri e con oltre 368 kW (500 CV), assistito da due motori elettrici per un totale di 160 kW (218 CV), Porsche 918 Spyder promette di impiegare appena tre litri di carburante per percorrere circa 100 km. Un risultato eccezionale, se si pensa che l’unità di base, con posizionamento centrale, è quella della Porsche RS Spyder che ha corso e vinto nell’American Le Mans Series. Il cambio scelto da Porsche è un 7 rapporti PDK.

Per l’alimentazione elettrica, Porsche 918 Spyder sfrutta una batteria agli ioni di litio raffreddata a liquido e ricaricabile attraverso l’autonomia tradizionale per percorrere oltre 25 km nella sola modalità elettrica.

In fatto di prestazioni, la vettura accelera da 0 a 100 km/h in un massimo di 3,2 secondi e raggiunge la velocità massima di oltre 320 km/h. La velocità di punta con la sola alimentazione elettrica è di 150 km/h.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    Ancora nessun commento

JUGO > Auto & Moto > Porsche 918 Spyder: la supersportiva ibrida in vendita a 645 mila euro