Sicurezza e comodità in auto: preoccupano bambini e mal di schiena

Sicurezza

Scopriamo così che gli italiani trascorrono su strada 4,6 ore a settimana. Una media che, per ben il 18% degli intervistati dal sondaggio, arriva però superare le 8 ore. Se invece si considera chi usa l’auto principalmente per recarsi al lavoro, il tempo trascorso in auto è di 6,9 ore a settimana, più precisamente 1 ora e 20 minuti al giorno se si considerano i feriali.

In questa sorta di seconda casa, cos’è che preoccupa di più gli italiani? In vetta c’è la gestione in auto dei bambini (31%), seguita dai problemi fisici legati a postura o movimenti particolari (29%) e dalle operazioni di carico/scarico dell’automobile (10%).

A lamentarsi sono soprattutto le donne, fisicamente più esili e più spesso alle prese con i bebè, mentre tra le principali fonti di preoccupazione troviamo: pericoli legati alla sicurezza dei bambini in fase di discesa; difficoltà nel carico e scarico dei bambini; mal di schiena; Indolenzimento delle gambe; difficoltà in salita e discesa dal mezzo; difficoltà nel carico e scarico di bagagli ingombranti.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Auto & Moto > Sicurezza e comodità in auto: preoccupano bambini e mal di schiena