La sport car Toyota GT 86 debutta a Tokyo: in Europa nel 2012

Al Salone di Tokio 2011 tutti i riflettori saranno per lei, la Toyota GT 86 di cui da tempo si parla e che finalmente si appresta al suo esordio mondiale, previsto per prossimo il 30 novembre. Il perché di tanta curiosità è legato al ritorno alla sportività per l’importante casa giapponese, pronta a rinverdire i fasti di Celica (chiaro anche il richiamo alla Corolla Levin AE86) con una vettura pensata su misura dell’automobilista: scocca leggera, dimensioni contenute, aerodinamica curata e struttura estremamente rigida contribuiscono a trasmettere tutte le sensazioni della strada. Sulla stessa lunghezza d’onda anche le scelta del motore boxer anteriore, a cilindri contrapposti e giri liberi, e della trazione posteriore.

Lunga 4,24 mm, alta 1,285 m, con un passo di 2,57 m e pesante appena 1.180 kg, Toyota GT 86 vanta altre soluzioni in stile motorsport, come lo spostamento nellq zona più bassa e posteriore possibile della trasmissione e della posizione di guida: distribuzione del peso con rapporto 53:47. Il baricentro è alto solo 460 mm. L’handling e l’agilità sono garantiti anche dalla scelta della sospensione anteriore MacPherson ad assale torcente e posteriore a doppio braccio oscillante, mentre l’impianto frenante si avvale di larghi dischi ventilati per i 17” anteriori e posteriori.

Guardando al motore di Toyota GT 86, il boxer D-4S è unico del suo genere. Si tratta, infatti, di un motore aspirato 2 litri da 200 CV a 7.000 rpm, con una coppia massima di 205 Nm a 6.600 rpm. Firmato da Subaru e Toyota, il propulsore presenta iniettori separati che rendono possibile un’iniezione sia diretta che indiretta e un elevato rapporto di compressione, pari a 15,5:1, mentre la trasmissione D-4S offre l’incremento di cavalli e coppia con qualsiasi regime del motore, senza perdite a livello di consumi ed emissioni. Da segnalare la disponibilità di trasmissione manuale o automatica a sei rapporti. La tecnologia applicata alla vettura offre un differenziale a slittamento limitato, oltre a sistemi di sicurezza ABS e VSC.

Appassionato di Auto & Moto?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Auto & Moto:

    Ancora nessun commento

JUGO > Auto & Moto > La sport car Toyota GT 86 debutta a Tokyo: in Europa nel 2012