Le case moderne diventano sempre più green e attente ai consumi

Le case di oggi diventano sempre più green, sempre più attente insomma a non incidere in modo eccessivo sull’ambiente in cui viviamo. La maggior parte delle persone sceglie infatti oggi di inserire nella propria abitazione solo ed esclusivamente mobili realizzati con materiali naturali al cento per cento oppure con materiali di recupero. Anche i tessuti scelti sono naturali e le vernici utilizzate per le pareti non contengono alcun tipo di sostanza che potrebbe essere nociva per l’ambiente così come per la nostra stessa salute. Si prediligono mobili e oggetti con pezzi ad incastro, in modo da eliminare alla radice o quantomeno minimizzare l’utilizzo di colle chimiche. Si prediligono inoltre elementi decorativi che arrivano direttamente dalla natura, piante quindi, veri e propri orticelli indoor, conchiglie e rami, canne di bambù e legni trovati sui sentieri di campagna durante le proprie passeggiate all’aria aperta.

La maggior parte delle persone sceglie inoltre sistemi per la raccolta dell’acqua piovana, in modo da poterla riutilizzare per il giardino o per gli animali. I rubinetti sono tutti a risparmio idrico, così come lo sciacquone del WC. Si predilige la doccia, perché tutti ormai sanno che la vasca da bagno comporta un consumo idrico eccessivo.

Tutti oggi fanno la raccolta differenziata dei rifiuti, anche grazie al lavoro dei comuni che hanno deciso di aiutare i cittadini a compiere in modo semplice questo importante gesto. Molte persone però vanno ben oltre tutto questo e riutilizzano molti rifiuti. Riescono infatti, ad esempio, a creare in casa il compost per poter fertilizzare le loro piante oppure riutilizzano il cartone e le carta per i giochi dei bambini, le bottiglie di plastica per dare vita a meravigliosi complementi di arredo e simili, tutti lavori questi fai da te che possono essere scoperti direttamente online dove sono disponibili infatti innumerevoli tutorial.

Anche per quanto riguarda la fornitura energia elettrica si cerca di prestare attenzione ai consumi, optando solo ed esclusivamente per i fornitori come Wekiwi che garantiscono le offerte migliori del mercato. Non solo, la maggior parte delle persone va oggi alla ricerca di fornitori che offrano il massimo della personalizzazione possibile, con la possibilità quindi di scegliere solo le tariffe che sono più in linea con i propri consumi, tariffe che devono però essere flessibili, cambiare cioè nel tempo in base ai propri cambiamenti personali. Perché nessuno può sapere che cosa accadrà domani e quali esigenze potrebbero nascere in una casa. Tutto questo ha un senso perché è importante ricordare che risparmiare soldi significa risparmiare energia, e risparmiare energia vuol dire evitare di avere un impatto negativo sull’ambiente in cui viviamo, evitare di essere parte dell’inquinamento eccessivo del mondo e di contribuire ad aggravare il buco dell’ozono e l’aumento delle temperature.

Sì, le case odierne diventano sempre più green e attente ai consumi, case più responsabili dove le famiglie hanno la possibilità di esprimere al meglio il loro amore per la natura, dove le famiglie possono sentire di fare davvero qualcosa di buono per il mondo giorno dopo giorno, luoghi questi dove anche il risparmio economico è assicurato, un risparmio che oggi è diventato di basilare importanza per tutti, dopo che la crisi ha letteralmente messo il nostro paese in ginocchio. Certo, ci stiamo risollevando da questa situazione, ma risparmiare è il modo migliore per sentirsi sicuri e protetti, non sembra anche a voi?

Appassionato di Casa & Hobby?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Casa & Hobby:

    Ancora nessun commento

JUGO > Casa & Hobby > Le case moderne diventano sempre più green e attente ai consumi