Perché scegliere le piastrelle vietresi per il bagno

Perché scegliere le piastrelle vietresi per il bagno

Chi ha in mente di arredare in modo originale il proprio bagno o di ristrutturarlo per conferirgli un nuovo look può prendere in considerazione l’opportunità di ricorrere alle piastrelle di Vietri: le ceramiche realizzate nella celebre località di mare garantiscono – infatti – un impatto estetico più che gradevole. Il miglior mix di artigianalità e di esclusività è ciò che contraddistingue le piastrelle vietresi per il bagno, che si fanno apprezzare anche per i loro colori vivaci.

Queste piastrelle trasformano il bagno in un ambiente accogliente e rilassante al tempo stesso: i decori originali che le caratterizzano permettono di aprire le porte di casa al calore e all’allegria del sud. Tutte le ceramiche sono realizzate a mano e propongono tonalità cromatiche imperdibili: il giallo e il blu, cioè il colore del sole e quello del cielo. Si tratta di creazioni artigianali, frutto di tradizioni che si trasmettono da una generazione all’altra, note non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo. Le maioliche di Vietri colorano in modo fresco ed elegante qualunque bagno, a prescindere dalle sue dimensioni, grazie ai loro motivi geometrici con i quali possono essere rivestiti non solo i pavimenti, ma anche – per esempio – il bordo vasca e le pareti. Lo stile e il design definiscono ogni abitazione, con una ventata mediterranea di cui è impossibile non cogliere il fascino.

Scegliere le piastrelle vietresi per il bagno di casa è un vero e proprio piacere, anche perché ci si può sbizzarrire tra molteplici possibilità di scelta: un assortimento di proposte così ricco è tale da consentire a chiunque di trovare ciò di cui ha bisogno, in base ai gusti personali, alla luminosità offerta dalle lampadine, alla luce naturale che entra dalla finestra e dalla metratura.

Uno dei molteplici pregi delle ceramiche di Vietri va individuato nella loro capacità di adattarsi ai contesti più diversi: trovano spazio, infatti, sia negli appartamenti arredati in modo classico e tradizionale che nelle abitazioni più moderne e contemporanee. Nulla vieta, per altro, di creare dei veri e propri giochi di colore grazie agli accostamenti delle varie maioliche. Si può decidere di rivestire le pareti del bagno in toto oppure lasciare una parte in alto priva di piastrelle, con la muratura in evidenza. Certo è che le mattonelle vicino alla vasca, al lavandino e ai sanitari si dimostrano, oltre che belle da vedere, anche comode da pulire: la loro manutenzione, infatti, è decisamente semplice e poco faticosa.

Appassionato di Casa & Hobby?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Casa & Hobby:

    Ancora nessun commento

JUGO > Casa & Hobby > Perché scegliere le piastrelle vietresi per il bagno