Al cinema il James Bond di Sam Mendes: 007 – Skyfall

Daniel Craig in 007 - Skyfall

Per rinverdire i fasti della saga più longeva della storia del cinema si sentiva la necessità di un rinnovamento e i produttori Barbara Broccoli e Michael G. Wilson non si sono lasciati sfuggire l’occasione. Come? Arruolando il regista Sam Mendes, papà di “American Beauty” e “Revolutionary Road”, per donare nuove sfumature al personaggio di James Bond e toni moderni all’intero film.

Starà al pubblico dire se questi obiettivi sono stati raggiunti, anche se le prime critiche sembrano concordi nel ritenere “007 – Skyfall” uno dei film più riusciti della saga, ovviamente nel rispetto delle origini. Merito di Mendes, del team di sceneggiatori e di un cast davvero ricco: oltre a Daniel Craig, tra conferme e novità, nel film ci sono attori del calibro di Javier Bardem, Ralph Fiennes, Naomie Harris, Bérénice Marlohe, Ben Whishaw, Albert Finney E Judi Dench.

Tra elementi immancabili, come i gadget e la seduzione delle bondgirl, stavolta l’agente 007 è alle prese con una doppia sfida, probabilmente la più personale del suo lungo curriculum. In “007 – Skyfall”, infatti, viene messa alla prova la lealtà di Bond nei confronti di M, alle prese con il suo passato che la minaccia. Finita nel mirino di Mallory, nuovo direttore dell’Intelligence and Security Committee, M ha solo Bond su cui poter contare, anche se lo scandalo che ha colpito il MI6 costringe dirigenti e agenti a diffidare di tutti, all’interno e all’esterno dell’organizzazione.

In questo contesto di diffidenza, James Bond ha il compito di rintracciare lo spietato Silva, uomo misterioso quanto letale che si muove nell’ombra. Ad aiutare 007 nella sua missione c’è Eve, agente operativa che agisce sul campo per sbrogliare questa fitta matassa.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Al cinema il James Bond di Sam Mendes: 007 – Skyfall