Al cinema: Paul Rudd è Quell’idiota di nostro fratello

Paul Rudd in Quell'idiota di nostro fratello

Nelle sale italiane da mercoledì 4 luglio, insieme al più quotato “The Amazing Spider-Man”, il film Quell’idiota di nostro fratello ci presenta Paul Rudd (40 anni vergine, Una notte al museo, Molto incinta) nei panni di Ned Rochlin, un bonaccione così ingenuo da finire puntualmente nei guai. Un esempio su tutti: Ned riesce ad acquistare marijuana persino da un poliziotto in divisa!

Una disavventura che costa cara al nostro protagonista che, uscito di galera, si ritrova buttato fuori dalla fattoria organica in cui viveva insieme alla fidanzata Janet (Kathryn Hahn). Rimasto senza fidanzata e casa dove vivere, e soprattutto senza l’amato cane Obi Wan Kenobi, a Ned Rochlin non resta che tornare da mamma Ilene…. ma anche lì dura poco. Per fortuna, Ned ha ben tre sorelle a cui appoggiarsi: l’apprensiva Liz (Emily Mortimer), la giornalista in carriera Miranda (Elizabeth Banks) e la giovane Natalie (Zooey Deschanel). Peccato che, ancora una volta, Ned finisca per rovinare la vita delle persone che lo circondano. Ma Ned Rochlin, c’è o ci fa? Liz, Miranda e Natalie lo scopriranno quando cercheranno di aiutarlo a dare un senso alla sua vita.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Al cinema: Paul Rudd è Quell’idiota di nostro fratello