Biancaneve e il Cacciatore ancora primo: incassi all’osso

Biancaneve e il Cacciatore

Ci avviciniamo a Ferragosto e, complice il caldo di questi giorni, il botteghino italiano prosegue a ritmi blandi, tanto per usare un eufemismo. Il ritorno a buoni livelli è fissato dopo le ferie estive, quando faranno il loro debutto film come “I mercenari 2” (17 agosto) e “Madagascar 3: Ricercati in Europa” (24 agosto), ma nel frattempo dobbiamo accontentarci di una classifica settimanale degli incassi che prosegue sulla falsa riga degli ultimi fine settimana.

A dircelo è la confermata leadership di “Biancaneve e il Cacciatore” che, sospinto anche dalla polemica sulla liaison tra Kristen Stewart e il regista Rupert Sanders, si conferma leader degli incassi con 596 mila euro, davanti all’altrettanto longevo “The amazing Spider-Man”, a quota 466mila euro. Terzo gradino del podio per “La leggenda del cacciatore di vampiri”, terzo con 291mila euro.

Come detto si tratta di incassi minimi, soprattutto se distribuiti nell’arco dell’intera settimana, ma le cose vanno ancor peggio scorrendo la top ten, dove il quarto film in classifica, il britannico “Contraband” non va oltre i 224mila euro, mentre lo spagnolo “Bed time” è quinto con 214mila.

Sotto i 100mila euro di incasso tutti gli altri che, nell’ordine, sono: “Un anno da leoni”, “Dream house”, “La memoria del cuore”, “Cena tra amici” e “Diario di una schiappa 3 – Vita da cani”.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Biancaneve e il Cacciatore ancora primo: incassi all’osso