David Fincher rilegge Larsson: Millennium – Uomini che odiano le donne

Millennium - Uomini che odiano le donne di David Fincher

Con lo “007” Daniel Craig nel ruolo di Mikael Blomkvist e Rooney Mara in quello di Lisbeth Salander, “Millennium – Uomini che odiano le donne” ci conduce nel mondo narrato con incredibile successo da Stieg Larsson nel suo thriller.

Omicidi, corruzione, segreti di famiglia e demoni interiori dei protagonisti fanno da sfondo ad una storia misteriosa, un caso irrisolto da ben quarant’anni. Ad investigare sono il giornalista finanziario Mikael Blomkvist (Craig), in cerca di giustizia personale, e la stravagante detective Lisbeth Salander (Rooney Mara) della Milton Security. Inizialmente contro, Mikael e Lisbeth si ritrovano fianco a fianco per scoprire cosa è successo ad Harriet Vanger, nipote scomparsa del potente industriale svedese Henrik Vanger (Christopher Plummer).

L’astuzia della schiva Lisbeth Salander e la sfrontatezza di Mikael Blomkvist si uniscono per fare luce su un mistero più grande del previsto, tra omicidi del passato e del presente che vengono a galla delineando scenari imprevedibili. Al cinema da venerdì 3 febbraio, “Millennium – Uomini che odiano le donne” di David Fincher offre una nuova ed appassionante trasposizione cinematografica del bestseller di Stieg Larsson.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > David Fincher rilegge Larsson: Millennium – Uomini che odiano le donne