Ghost Rider – Spirito di vendetta: Violante Placido al fianco di Nicolas Cage

Ghost Rider Spirito di vendetta

A cinque anni dal primo capitolo, capace di ottimi incassi nonostante le critiche, il “Ghost Rider” della Marvel torna a far capolino sul grande schermo. Dietro la cinepresa non c’è più Mark Steven Johnson ma la coppia Neveldine-Taylor (Crank e Crank: High Voltage), mentre nel duplice ruolo di Johnny Blaze e Ghost Rider ritroviamo Nicolas Cage, stavolta affiancato dalla nostra Violante Placido nei panni di Nadya.

In “Ghost Rider – Spirito di vendetta”, Johnny Blaze deve vedersela ancora una volta con la maledizione del cacciatore di taglie del diavolo. Per lui, però, sembra esserci una via d’uscita ed è rappresentata da Moreau (Idris Elba), il leader di un gruppo di monaci ribelli che deve rintracciare Nadya (Violante Placido) e suo figlio Danny (Fergus Riordan). Il monaco offre a Johnny la possibilità di liberarsi dalla maledizione, a patto però di usare i poteri di Ghost Rider per salvare il bambino. Sarà davvero così semplice?

“L’unica cosa che sapevamo con certezza e che desideravamo mantenere del primo film era Nick Cage ma sapevano anche che avremmo cambiato tutto il resto, compresi il suo aspetto, la sua maniera di vestirsi e persino la sua moto - spiegano i registi Mark Neveldine e Brian Taylor -. E per nostra fortuna, i dirigenti dello studio hanno detto: ‘A noi va benissimo, è un’idea fantastica ed è esattamente quello che vi avremmo chiesto’. E’ stato questo il punto dal quale siamo partiti nel nostro processo creativo. Quello che cercavamo in realtà era uno stato d’animo, un modo di essere, di sentire, un’estetica”.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Ghost Rider – Spirito di vendetta: Violante Placido al fianco di Nicolas Cage