Giovanna Mezzogiorno rompe il silenzio: due anni di intense emozioni

Giovanna Mezzogiorno in copertina

Due anni lontana dalle luci della ribalta, ma per Giovanna Mezzogiorno non è stata una semplice pausa dallo logorante lavoro di attrice, tutt’altro. Intervistata per il nuovo numero di “Io donna”, in edicola da domani, l’attrice romana rivela: “Mi è accaduto in due anni ciò che di solito succede in venti: mi sono sposata, è morta mia madre, sono nati i gemelli. Non so come si possa sopravvivere a una simile altalena emotiva, tra grandi gioie e grandi dolori. Non ho la formula. Ora sto bene”.

L’avevamo lasciata con la grande popolarità di “Basilicata coast to coast” e da lì il silenzio. Due anni con tanti cambiamenti nella vita personale: “Non ho fatto in tempo nemmeno a piangere mia madre che mi sono ritrovata incinta. Poi, la scoperta di una gravidanza gemellare”. Il lavoro poteva passare in secondo piano: “E la scelta di fare un passo indietro – spiega Giovanna Mezzogiorno -, … con serenità e umiltà. Non sono un supereroe, sono solo una donna”.

Superato questo intenso momento, ora Giovanna guarda al futuro lavorativo, tra nuovi progetti e un fisico che sta cambiando, anche se non si preoccupa di qualche chilo in più post-gravidanza e un aspetto meno da ragazzina. “Oggi sono me stessa. Felice di esserlo – conclude l’attrice -. Quando mi guardo a 25 anni, capisco che mi ero fatta un po’ fregare dal sistema”.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Giovanna Mezzogiorno rompe il silenzio: due anni di intense emozioni