Incassi: La migliore offerta in testa al box office

La migliore offerta di Giuseppe Tornatore

Cinepanettoni e film di animazione lasciano strada ad un film impegnato come “La migliore offerta” di Giuseppe Tornatore, pellicola drammatico/romantica con protagonista l’esperto attore australiano Geoffrey Rush. Uscito nelle sale italiane lo scorso 1° gennaio, il film chiude la settimana di programmazione con 2,76 milioni di euro, appena sufficienti per tenere a bada “Vita di Pi“, secondo a quota 2,45 milioni. Distacco minimo anche per il terzo classificato della classifica settimanale degli incassi, il longevo “Lo Hobbit: un viaggio inaspettato” che chiude a quota 2,1 milioni di euro.

Quarta posizione per la commedia “Mai Stati Uniti” di Carlo Vanzina, con 2 milioni di euro, che tiene a bada “Colpi di fulmine”, quinto a distanza di pochi spiccioli. Sesto il film Disney “Ralph Spaccatutto” con 1,84 milioni di euro, seguito nell’ordine da: “Jack Reacher – La prova decisiva”, “I 2 soliti idioti£, “Tutto tutto niente niente” e “La regola del silenzio”.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Incassi: La migliore offerta in testa al box office