Gli incassi di Natale premiano Sherlock Holmes

Il film Sherlock Holmes - Gioco di ombre

La pellicola di Guy Ritchie, con Robert Downey Jr. e Jude Law, è l’unica a non soffrire del calo di presenze al cinema registrato a Natale 2011. Rispetto agli scorsi anni, infatti, la classifica degli incassi evidenzia cifre abbastanza contenute in questo periodo storicamente favorevole, seppur distribuite su più titoli: ben quattro film oltre i 2 milioni di euro nella settimana di Natale.

Come detto, in vetta si piazza “Sherlock Holmes: Gioco di ombre”, con poco più di 4 milioni di euro, seguito dal cinepanettone “Vacanze di Natale a Cortina” a quasi 3 milioni di euro. Terza posizione per “Il gatto con gli stivali”, il film d’animazione DreamWorks che si ferma a 2,64 milioni.

Appena fuori dal podio si piazza Leonardo Pieraccioni con la sua commedia “Finalmente la felicità” che incassa 2,25 milioni di euro, precedendo nella top five il deludente “Capodanno a New York”, il cui cast stellare non basta a raccogliere più di 768mila euro. Quinta posizione, invece, per “Le idi di marzo” di George Clooney, con 631mila euro.

Nell’ordine, completano la top ten della settimana dal 19 al 25 dicembre: il longevo “Midnight in Paris”, il film natalizio “Il figlio di Babbo Natale”, l’originale storia de “Il principe del deserto” e “The artist”.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Gli incassi di Natale premiano Sherlock Holmes