Incassi settimanali: Viva l’Italia davanti a Ted e Le belve di Stone

La commedia Viva l'Italia

In tempi di crisi economica e di scandali, gli italiani dimostrano di sapere ancora ridere della politica di casa nostra. La dimostrazione arriva dall’ottimo debutto al box office di “Viva l’Italia”, la commedia satirica di Massimiliano Bruno che ha per protagonista un politico (Michele Placido) diventato improvvisamente fin troppo sincero. Con 1,46 milioni di euro incassati nei primi quattro giorni di programmazione, “Viva l’Italia” è riuscito nell’impresa di scalzare dalla vetta il fenomeno “Ted”, l’irriverente orso di peluche nato dalla fantasia del creatore de I Griffin.

Nonostante tutto, “Ted” ha perso solo una posizione, incassando nell’ultima settimana la bellezza di 1,1 milioni di euro: non male visto il trend poco esaltante al botteghino. Alle sue spalle dell’orsetto di peluche, ma in probabile ascesa, troviamo “Le belve” di Oliver Stone, con 1 milione di euro incassato nel weekend lungo del debutto.

Dietro alla trasposizione cinematografica del romanzo di Don Winslow è bagarre. Il film d’animazione italiano “Gladiatori di Roma”, diretto dal papà delle Winx, sfiora il podio con 954mila euro incassati nell’ultima settimana di programmazione, facendo meglio de “L’era glaciale 4 : continenti alla deriva” a quota 782 mila e “The possession” a 633mila. Nell’ordine, completano la top ten degli incassi settimanali: “Io e te”, “The wedding party”, “Il matrimonio che vorrei” e “Cogan – Killing them softly”.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Incassi settimanali: Viva l’Italia davanti a Ted e Le belve di Stone