L’era glaciale 4: ghianda di Scrat manda i Continenti alla deriva

Ricomincia la caccia di Scrat alla ghianda che, inafferrabile come sempre, finirà col mettere nei guai i poveri Manny, Diego, Sid e gli altri personaggi di un epoca lontana. Chiuso il capitolo con i dinosauri, stavolta il problema da affrontare è ancor più grande: un cataclisma continentale che rimescola l’intero pianeta.

In “L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva”, infatti, i nostri protagonisti si ritroveranno isolati dal resto del branco, ma con un iceberg da utilizzare a come una nave. Peccato però che tra Manny, Diego, Sid e l’obiettivo di tornare dai loro amici ci sia una ciurma di pirati senza scrupoli, guidati dal feroce Capitan Sbudella e per niente disposti a lasciarli andare.

In questa nuova avventura, però, ci sarà spazio anche per l’amore. Da una parte c’è Diego che perde la testa per una tigre di nome Shira, una pirata niente male, dall’altra Pesca, figlia di Manny ed Ellie, che vive la sua prima infatuazione per il mammut Ethan. Nuove avventure e nuovi personaggi che faranno la gioia di grandi e piccini.

A proposito del film “L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva”, da segnalare il consueto gruppo di doppiatori d’eccezione: da Claudio Bisio e Pino Insegno, confermati per Sid e Diego, a Filippo Timi per Manny e Francesco Pannofino per Capitan Sbudella. La voce di Ellie, come in passato, è di Roberta Lanfranchi.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > L’era glaciale 4: ghianda di Scrat manda i Continenti alla deriva