Ligabue al cinema in 3D con il film documentario di Campovolo 2.0

Il film in 3D su Campovolo 2.0 di Luciano Ligabue

Uno dei momenti chiave della carriera di Luciano Ligabue si trasforma in un film che unisce lo spettacolo del live a quello offerto alla tecnologia 3D per rendere al meglio tutte le emozioni che hanno caratterizzato la giornata dello scorso 16 luglio. “Ligabue – Campovolo 2.0” è più di un film-documentario: oltre alla fedeltà delle immagini 3D, gli spettatori potranno infatti beneficiare di un audio davvero curato, grazie al mixaggio realizzato negli avveniristici studi di George Lucas, in California.

Da segnalare che “Ligabue – Campovolo 2.0” è il primo film-concerto italiano realizzato in Italia con la tecnica 3D. Se il concerto è reso in modo assolutamente fedele, sia dalla parte dello pubblico che da quella dei musicisti, la parte docufilm svela invece un inedito Luciano Ligabue che, nei luoghi in cui vive, racconta l’appassionante storia di un sogno nato vent’anni prima.

“Ho sempre detto che l’esperienza di un concerto la si vive, non la si racconta – ha commentato Ligabue a proposito del film-. La tecnologia in 3D, però, è la cosa che più si avvicina a farla rivivere”.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Ligabue al cinema in 3D con il film documentario di Campovolo 2.0