Nuovo film di Batman: anteprima a Denver diventa una strage

Il cavaliere oscuro - Il ritorno

Doveva essere la festa per il film più atteso dell’estate, ma a Denver (Colorado, USA) il debutto de “Il cavaliere oscuro – Il ritorno” si è trasformato in una mattanza. Tutta colpa di un folle che, per motivi ancora tutti da scoprire, ha cominciato a sparare in mezzo alla folla, prima dentro e poi fuori del cinema. Mascherato da Bane, il terrorista che nel film è la nemesi di Batman, l’uomo ha ucciso 14 persone e ferite altre 50, senza risparmiare donne e bambini.

Ad indagare sulla vicenda c’è già l’FBI, anche se la ricostruzione dei fatti non sarà facile per il panico che si è scatenato quando l’emulatore di Bane ha cominciato a sparare sulla folla, innescando una fuga di massa. “Sembrava la scena di un film – spiegano i primi testimoni -, non abbiamo capito nulla finché non abbiamo visto cadere le persone”.

In attesa di maggiori dettagli sulla vicenda, segnaliamo che Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno (The Dark Knight Rises) è il terzo e ultimo film della trilogia di Christopher Nolan dedicata all’uomo-pipistrell, la cui uscita in Italia è fissata per il 29 agosto. Da segnalare che, nel film, il personaggio di Bane è interpretato da Tom Hardy, mentre Christian Bale veste i panni di Bruce Wayne e l’alter egoBatman, con Anne Hathaway nella duplice veste di Selina Kyle e Catwoman.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Nuovo film di Batman: anteprima a Denver diventa una strage