Operazione vacanze: Jerry Calà è un cantante in fuga

Operazione vacanze di Claudio Fragasso

Se il cinepanettone non va più di moda ed il “filmone” estivo è un vintage di fine anni ’80, ecco che la commedia corale all’italiana tenta di ritagliarsi un nuovo spazio a primavera. Nulla di più camaleontico, soprattutto se il film si intitola “Operazione vacanze” ed è diretto da Claudio Fragasso, regista che nel corso della sua lunga carriera ha spaziato dalle serie Tv al genere horror low budget, passando per il misterioso “Pierino Stecchino” e successi come “Palermo Milano solo andata”.

Quel che non manca certo a Operazione vacanze è un cast degno di una commedia tipicamente italiana, a partire dal protagonista Jerry Calà che del film è anche sceneggiatore. Insieme a lui altri nomi affezionati al genere, come: Valeria Marini, Enzo Salvi, Maurizio Mattioli, Massimo Ceccherini, Francesco Pannofino e Umberto Smaila, ma anche Manuela Morabito, Rocco Ciarmoli, Emanuela Rossi…

Fare l’elenco degli attori di “Operazione vacanze” è impresa ardua, quasi quanto la fuga del protagonista Bebo Conforti (Jerry Calà), noto cantante di piano bar costretto a darsela a gambe per sfuggire a una banda di malavitosi. Alle calcagna di Bebo ci sono gli uomini del boss locale Fefè Lucanica (Francesco Pannofino) ed il motivo di tanto rancore è quasi d’altri tempi: Monica (Benedetta Vallanzano), unica figlia di Fefè, aspetta un figlio da Bebo.

Bebo è nei guai seri, o meglio, lo sarebbe se i tirapiedi di Fefè Lucanica fossero all’altezza. Il cantante, infatti, riesce a sfuggire diventando il protagonista di una fuga on the road lungo la costa della Basilicata… tra equivoci, buffi siparietti e cambiamenti di sesso! Sullo sfondo, si intrecciano una miriade di personaggi che, ciascuno a suo modo, diventerà complice della fuga di Bebo.

“Sono loro (personaggi in carne ed ossa che sono parodie degli stessi cartoni, ndr), tra inseguimenti, scene d’azione e botte da orbi alla Bud Spencer – spiega il regista Claudio Fragasso – a far da collante al film, in una storia per famiglie, senza volgarità e senza pretese di voler dire chissà cosa, nell’unico intento di divertire e far sorridere, provando a dimenticare, almeno per la breve durata del film, i problemi della quotidianità”.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Operazione vacanze: Jerry Calà è un cantante in fuga