Prima giornata alla Mostra di Venezia: apre Clooney, Vittoria Puccini madrina

George Clooney

Il conto alla rovescia è finalmente terminato e a Venezia sono già arrivati alcuni dei grandi protagonisti dell’edizione 2011. Su tutti George Clooney, regista e interprete di “The ides of march” (Le idi di marzo), film d’apertura e tra i più attesi della Mostra.

Per la pellicola, che vedremo al cinema solo all’inizio del prossimo anno, si parla già di Oscar ed è quindi elevata la curiosità di pubblico e addetti ai lavori per il “lavoro della maturità” di George Clooney in versione regista. L’ex ER è anche interprete di un film dal cast ricco e di prim’ordine che annovera Ryan Gosling, Marisa Tomei, Evan Rachel Wood, Philip Seymour Hoffman, Paul Giamatti, Max Minghella e Jeffrey Wright.

La storia narrata in “The ides of march” è quella dell’esperto di comunicazione Stephen Myers (Ryan Gosling), chiamato a guidare la campagna elettorale di Mike Morris (George Clooney), alle prese con le primarie del Partito Democratico nello stato dell’Ohio. Quello che Stephen Myers sottovaluta sono le falsità di una politica lontana anni luce dagli ideali di un tempo.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Prima giornata alla Mostra di Venezia: apre Clooney, Vittoria Puccini madrina