Rio: l’ara macao Blu ci guida tra azione, colore e feste carioca

Rio

Diretto da Carlos Saldanha, “Rio” debutta al cinema venerdì 15 aprile con un intrigante mix di colore, azione e divertimento. La storia è quella di Blu, un ara macao addomesticato che non ha mai imparato a volare. Blu conduce una vita comoda insieme alla sua migliore amica e proprietaria, Linda, nella cittadina di Moose Lake, nel Minnesota.

Blu e Linda pensano che il pennuto sia l’ultimo esemplare della sua specie ma, quando vengono a sapere dell’esistenza di un altro ara macao a Rio de Janeiro, decidono di partire alla volta della lontana ed esotica terra carioca per trovare Gioiel, controparte femminile di Blu. Non molto tempo dopo il loro arrivo, Blu e Gioiel vengono però rapiti da un gruppo di trafficanti di animali. Con l’aiuto di Gioiel, che sa come cavarsela per strada, e di un gruppo di spiritosi uccelli di città dalla parlantina sciolta, Blu riesce a fuggire.

E ora, con i nuovi amici al suo fianco, il pennuto dovrà trovare il coraggio di imparare a volare, mettere i bastoni fra le ruote ai rapitori che sono sulle loro tracce e tornare da Linda, la migliore amica che un uccello possa avere.

Frutto del lavoro dei Blue Sky Studios e di Twentieth Century Fox Animation, “Rio” si avvale, per la versione italiana, delle voci dei doppiatori Victoria Cabello (Gioiel), Fabio De Luigi (Blu), Pino Insegno (Rafael), Mario Biondi (Miguel), Josè Altafini (Luiz), Emilio Carelli (Tipa) e Francesco Castelnuovo (Armando).

1

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Rio: l’ara macao Blu ci guida tra azione, colore e feste carioca