Roberto Benigni, dall’Oscar al film più brutto

Benigni_jugo.it

Argo, per la regia di Ben Affleck, ha vinto la statuetta come miglior film nella 85ma edizione degli Academy Awards. Ma non c’è stato nessun effetto sorpresa quest’ anno… Ma vi ricordate, invece, l’edizione del 1999?

“Roberto! Roberto!”. Era il 21 Marzo 1999 e sul palco degli Academy Awards l’Italia trionfava con i tre Oscar assegnati a La Vita è Bella di Roberto Benigni. Un momento storico per il cinema italiano e per l’attore che, all’annuncio del suo nome, ha saltellato sulle poltrone passando letteralmente sopra le teste dei divi di Hollywood presenti per raggiungere il palco.

Chissà se Benigni ha avuto voglia di sorridere quando ha scoperto, invece, che un altro suo film è stato ritenuto tanto brutto da ricevere pomodori?. Ebbene sì, “RottenTomatoes.com” ha tirato pomodori su Roberto Benigni!

Questo sito web americano, il cui nome deriva dall’antica tradizione “di tirare pomodori agli attori dopo una brutta esibizione”, ha inserito nella classifica dei cento film più brutti degli ultimi dieci anni proprio una pellicola dell’attore e regista italiano. Sale, infatti, sul podio e al terzo posto, il povero burattino ”Pinocchio” , protagonista del film interpretato e diretto dal nostro comico-poeta toscano.

Secondo il sito di cinema, sono stati prodotti solo due film più brutti del regista Benigni: “Ballistic” con Antonio Banderas e Lucy Liu e “Chiamata senza risposta”, un horror di Eric Valette.

Pinocchio“, famoso anche per i costi elevati di produzione circa 45 MLN di euro, è uscito nel 2002 nelle sale cinematografiche ed era stato accolto con grandi aspettative dal pubblico italiano, ancora commosso dal bellissimo “La vita è bella“.

Tale pellicola è l’unico lavoro cinematografico italiano presente nella hit di “Rotten Tomatoes”, il quale giustifica la scelta scrivendo che il regista-attore: “fa cilecca clamorosamente con questo adattamento e il risultato è poco divertente, malfatto” e che, addirittura, “mette i brividi”.

Come dire… Non tutte le “pellicole” riescono con il buco!

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Roberto Benigni, dall’Oscar al film più brutto