Spiritualità e star di Hollywood: da Shirley MacLaine a Tom Cruise

katie_holmes_jpg_

Se l’attrice sessantanovenne Shirley MacLaine, è dagli anni ’80 che dichiara di avere contatti con UFO e con altre identità che si sarebbero in lei reincarnate come spiega nel suo sito internet, oggi non poche star hollywoodiane sono devote alla nota organizzazione religiosa chiamata Scientology, il cui fondatore L. Ron Hubbard considera il pensiero umano capace di guarire il corpo come spiega nel suo saggio del 1950 “Dianetcs”.

Ma la star più chiacchierata di Scientology è Tom Cruise, la cui ex moglie Kate Holmes ha preso le distanze per le sue eccessive convinzioni religiose. Tra i personaggi hollywoodiani Kate Holmes non è stata l’unica a parlare di “terrorismo psicologico” da parte della setta , infatti il regista Paul Haggis, ex adepto, ha denunciato abusi fisici su minorenni, non ché complotti umilianti come quello ai danni di un’altra ex adepta, l’attrice iraniana Nazanin Boniadi. Il regista ha affermato che questa sarebbe dovuta essere la seconda moglie di Cruise, poi ritenuta inadatta dalla chiesa e indotta al silenzio su tali soprusi. Di recente Cruise avrebbe ingaggiato un altro bizzarro personaggio hollywoodiano, la cantante Britney Spears, prossima potenziale devota ad una rigenerazione spirituale tramite Scientology, dopo gli abusi di droga ed alcool che l’hanno vista protagonista negli ultimi anni.

Nella primavera 2013, un documentario in onda su Channel4 e girato dal giornalista investigativo Tony Ortega, vedrà protagonista Tom Cruise, per esplorare la storia di Scientology e la validità dei suoi insegnamenti spirituali. L’organizzazione religiosa, ha di recente prodotto uno spot pubblicitario avente come tema la conoscenza. L’aver trasmesso lo spot durante il grande evento americano Superbowl è costato a Scientology circa 8 milioni di dollari, e il tutto per far leva sulle menti umane che hanno una grande sete di sapere e una forte voglia di ricercare la verità su se stessi e sul mondo. Il video, è stato criticato dal pubblico americano per la sua somiglianza estetica ad uno spot di una qualsiasi crema antirughe, sottolineandone così il carattere effimero. 

 

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Spiritualità e star di Hollywood: da Shirley MacLaine a Tom Cruise