The Rum Diary: Johnny Depp tra giornalismo e allucinogeni

The Rum Diary con Johnny Depp

Nato dalla passione di Johnny Depp per l’omonimo libro inedito di Hunter S. Thompson, ideatore dello stile gonzo journalism, il film The Rum Diary – Cronache di una passione, ripercorre le vicende personali di Thompson durante la sua complicata esperienza lavorativa e di vita a San Juan, in Puerto Rico.

Nel film diretto da Bruce Robinson, Hunter S. Thompson diventa Paul Kemp (Johnny Depp), giornalista free lance con problemi di alcolismo e costretto a trasferirsi a Puerto Rico a caccia di lavoro. Finisce così al The San Juan Star, giornale in crisi anche per la svogliata direzione di Mr. Lotterman (Richard Jenkins). In coppia con il fotografo Sala (Michael Rispoli), bravo ma depresso, Kemp porta avanti modesti lavori, ma riesce a stringere una solida complicità con il collega.

A sconvolgere la vita del protagonista, fatta di sbronze e qualche articolo, ci pensa la bellissima Chenault (Amber Heard), fidanzata con il riccone senza scrupoli Sanderson (Aaron Eckhart). Sarà proprio Sanderson a farlo entrare nella sua vita e in quella della fidanzata Chenault con l’obiettivo di trarne vantaggio. Una notte folle, l’incontro Moberg (Giovanni Ribisi) e un potente allucinogeno scateneranno l’imprevedibile…

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > The Rum Diary: Johnny Depp tra giornalismo e allucinogeni