Tinto Brass: lavori in corso

66ème Festival de Venise (Mostra)

Il maestro dell’hard torna a far parlare di sé e della sua arte scegliendo ancora una volta – dopo “Senso 45” – una storia ambientata nella Seconda guerra mondiale. Protagonista e musa del film Caterina Varzi, già apparsa nel cortometraggio “Hotel Courbet” presentato nel 2009 alla Mostra del Cinema di Venezia. Il fascino burroso e maturo di un’attrice scoperta da poco, che nella vita reale – oltre ad essere avvocato e psicologa – è compagna ufficiale del regista.
Il via della fase di produzione vera e propria è previsto per la fine di agosto. Set d’elezione: i meravigliosi paesaggi salentini.

Dall’alto dei suoi ottant’anni, il cineasta di lunga carriera decide di lasciare un messaggio importante: la vittoria dell’amore sulla morte e la forza della vita incarnata dall’essenza femminile. Ziva è infatti il nome dell’isola in cui si svolgono i fatti e soprattutto della guardiana del faro. Una donna procace e sensuale che, mentre aspetta  il rientro del marito partigiano, si dedica alle attenzioni di altri tre soldati. Un italiano, un tedesco e un parà inglese avranno la fortuna di condividere gioie e premure di una moglie abbandonata nella solitudine, che non si dà per vinta e decide di lottare a suo modo. Con l’energia tipica di chi non crede nella guerra, Ziva cerca di convincere i tre uomini a disertare. Una profonda lezione antimilitarista sottende l’evoluzione dell’intero plot.

Brass a dispetto della sua età, il difficile periodo di convalescenza seguito all’emorragia cerebrale e il solito snobismo della critica, si ripropone con slancio e fervore. La potenza del sesso deve essere sublimata in sentimenti ricchi di umanità. Dall’autonomia dell’eros gli spunti per un mondo in cui l’affettività diventa l’unico bene essenziale.

Il film viene dichiarato dal regista stesso come occasione e momento di ripartenza ideali, dopo tanto sofferto silenzio e considerando l’importanza di cinquant’anni di carriera, che in Italia non lascia proseliti di talento.
Un progetto in cui Tinto Brass crede veramente e che aspettiamo di vedere sui grandi schermi entro la fine dell’anno.

 

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Tinto Brass: lavori in corso