Twilight: Breaking Dawn – Part 1 debutta in USA e prenota Razzie

Non ci sono solo fan scatenati per la love story dei protagonisti Edward Cullen e Bella Swan a caratterizzare queste ore calde per il debutto americano del nuovo capitolo di “Twilight”. Come da tradizione, infatti, ai Razzie Awards si fregano già le mani in vista di un en-plein di “Breaking Dawn – Part 1” alla prossima cerimonia di consegna dei premi per i film peggiori.

Il film di Bill Condon è già il “most RAZZ-able Movie” dell’anno, con la sua luna di miele in cui Edward e Bella finalmente “lo fanno”. Definito dallo staff dei Razzie come una “Razzie Manna dal Cielo”, “Breaking Dawn – Part 1” è dunque pronto a mantenere salda una tradizione che vuole i film di “Twilight” sempre protagonisti alla consegna dei premi.

Poco male per i realizzatori della pellicola che, pur non puntando all’Oscar, possono “accontentarsi” del grande affetto dei fan e degli incassi straordinari della pellicola che, già dal debutto in Italia, ha fatto registrare sold out ai botteghini. Non sarà diverso negli Stati Uniti, dove l’attesa per il film è alle stelle, in vista del debutto di stasera: “The Twilight Saga: Breaking Dawn – Part 1” verrà distribuito in ben 4.061 sale… alla faccia dei Razzie.

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Twilight: Breaking Dawn – Part 1 debutta in USA e prenota Razzie