Workers – Pronti a tutto: storie di ordinaria mobilità

Il film Workers - Pronti a tutto

Regista affermato nell’ambito dei video musicali, Lorenzo Vignolo si siede per la terza volta dietro la cinepresa per un film destinato al cinema. Dopo le esperienze da co-regista in “500!” (2001) e quella in “Tutti all’attacco (2005)”, Vignolo sceglie un soggetto di Stefano Sardo e Galliano Juso per raccontare il difficile mondo del lavoro ai nostri tempi. Nelle sale dal venerdì 11 maggio, Workers – Pronti a tutto conta su un cast assortito, formato da Dario Bandiera, Alessandro Bianchi, Paolo Briguglia, Nino Frassica, Nicole Grimaudo, Francesco Pannofino, Michelangelo Pulci, Alessandro Tiberi e Daniela Virgilio.

Questi attori li ritroviamo nei tre episodi del film che ruotano tutti intorno alle figure di Sandro (Alessandro Bianchi) e Filippo (Michelangelo Pulci), proprietari dell’agenzia interinale “Workers”. Dalla loro posizione, Sandro e Filippo vedono sfilare davanti a loro ogni genere di persona, ma con uno scopo comune: trovare lavoro. Davanti ai loro occhi passano personaggi folcloristici e altri disperati… sempre con qualcosa da raccontare.

Il primo episodio si intitola “Badante” ed ha per protagonista Giacomo (Alessandro Tiberi), il classico bamboccione che vive alla giornata, almeno fino al momento in cui la famiglia lo mette alle strette ed è costretto a re-inventarsi badante di Mario Spada (Francesco Pannofino): invalido, ma volgare, strafottente e giocatore di poker incallito.

Di tutt’altro genere è l’episodio “Cuore toro”, dove domina il romanticismo. Italo (Dario Bandiera) è innamorato della commessa Tania (Daniela Virgilio), ma le cose non vanno come lui vorrebbe… almeno finchè lei non scopre che Italo è un chirurgo. Sarà vero?

Il film “Workers – Pronti a tutto” si chiude con il terzo episodio, intitolato “Il trucco”. Sandro e Filippo raccontano alle belle Eva ed Eleonora la storia di Alice (Nicole Grimaudo), una truccatrice a caccia di lavoro che finisce col truccare cadaveri in un’agenzia di pompe funebri! Nonostante ciò, Alice si ritroverà protagonista di una storia assurda che la porterà al cospetto del boss Don Ciccio Tartanna (Nino Frassica).

Appassionato di Cinema?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Cinema > Workers – Pronti a tutto: storie di ordinaria mobilità