Tutti pazzi per Ruzzle!

ruzzle_jugo.it

A pochi mesi dalla sua nascita sono già migliaia le persone in tutto il mondo, Italia compresa, che non possono fare a meno di questo divertentissimo gioco.

Si tratta di un’applicazione gratuita per Android ed I-Phone che propone ai giocatori di trovare, in soli due minuti di tempo, il maggior numero di parole di senso compiuto.

Passando il dito sullo schermo si collegano le lettere della lavagna e si creano, così, i vocaboli. E’ possibile giocare da soli, sfidare amici o giocatori casuali. Un buon effetto audio ed una grafica accattivante fanno il resto, ed hanno fatto sì che fossero catturati nella rete del moderno paroliere dei giorni nostri tantissimi italiani.

Di qui nasce la voglia di creare Ruzzoliamo, il primo Campionato Italiano di Ruzzle,partito nei giorni scorsi ed in corso fino alla metà di aprile. Iscriversi è facilissimo: basta andare sul sito ruzzoliamo.it. Qui trovate tutte le indicazioni e le regole del torneo. 

E’ necessario vincere le sfide dirette per procedere nel livello e negli scontri: solo così sarà possibile scalare la classifica e raggiungere il podio.  I premi: in palio per il primo classificato un pc portatile, per il secondo e il terzo buoni acquisto per prodotti tecnologici, rispettivamente, da 500 e 300 euro, oltre a premi settimanali in soggiorni vacanza ‘Smartbox’.

“L’idea di creare un torneo di Ruzzle è nata giocando” fanno sapere gli organizzatori. “È un gioco incredibilmente addictive, una sorta di mania collettiva. Con l’aiuto della tecnologia abbiamo cercato un modo per prolungare la vitalità del gioco e trasformare Ruzzle in una grande festa popolare”. Il torneo italiano è organizzato dalla società milanese Web Hub ed ha a disposizione una pagina Facebook dedicata, oltre che una su Twitter. Venerdì scorso, 15 marzo, erano già state disputate 100.000 partite in seno al campionato: segno tangibile che la febbre da Ruzzle è altissima.

Ruzzoliamo, infine, dichiara guerra ai barila politica ispiratrice è quella di “Zero tolleranza per i cheater e i truffatori”. Chi cerca di vincere facile è avvisato: rischia l’esclusione dal concorso.

 

 

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Tutti pazzi per Ruzzle!