Anche i giovani laureati alle prese con il problema disoccupazione

Studenti

Sulla scia degli allarmanti dati Istat, con la disoccupazione tra i giovani che si attesta al 31%, anche la situazione dei neo-dottori non è affatto rosea. Dei circa 400mila ragazzi presi in esame dal 14° Rapporto AlmaLaurea, infatti, la situazione è peggiorata soprattutto per i giovani che hanno conseguito una laurea triennale, dove il tasso di disoccupazione è volato al 19% del 2010, contro il 16% dell’anno precedente. Trend negativo anche per gli ex studenti che hanno completato il percorso di laurea specialistica, per i quali la disoccupazione sale al 20% contro il 18% del 2009.

In un simile contesto, non stupisce che dati negativi vengano registrati anche tra i neo-dottori in medicina, giurisprudenza, architettura e veterinaria. Nel loro caso, il peggioramento è di 2,5 punti percentuali rispetto al 2009, con il tasso di disoccupazione che si attesta al 19%. Sempre secondo AlmaLaurea, brutte notizie arrivano anche sul fronte delle tipologie di impiego e delle retribuzioni, dove aumentano i casi di contratto a tempo determinato e diminuiscono gli stipendi.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Anche i giovani laureati alle prese con il problema disoccupazione