Ancora neve sul centro-sud Italia: Protezione Civile in allerta

Protezione Civile

Il pallido sole di queste ore rischia di trasformarsi nella classica quiete prima della tempesta. E’ la Protezione Civile a confermare l’arrivo di una nuova ondata di maltempo che rischia di paralizzare, come accaduto nei giorni scorsi, molte città dell’area centro meridionale. In particolare, il bollettino meteo indica “precipitazioni in tutto il centro-sud, con apporti nevosi più abbondanti a cominciare da Emilia-Romagna, Marche ed Abruzzo”. A rischio anche Campania, Molise e Lazio, con Roma che ha scelto di tenere chiusi scuole e uffici da venerdì.

Guardando ai bollettini meteo della Protezione Civile, l’attuale scenario meteorologico indica nevicate previste dalla serata del 9 febbraio, a tutte le quote, su Lombardia orientale, Triveneto, Emilia Romagna centro-orientale e Marche settentrionali. Venerdì 10 febbraio le precipitazioni nevose si estenderanno e già dalla mattinata si prevedono nevicate a tutte le quote ancora in Emilia-Romagna e Marche e anche su Abruzzo, Toscana, Umbria, Lazio, Molise, Puglia Garganica e Campania. Venti di burrasca interesseranno le regioni del quadrante nord-orientale e la Liguria, con mareggiate lungo le coste esposte, diffuse gelate e forte disagio per il freddo.

Si tratta, dunque, dei territori già colpiti dalle forti nevicate dell’ultimo weekend ed è anche per questo motivo che tutte le strutture operative nazionali della protezione civile saranno coinvolte, insieme alle regioni, in azioni coordinate da Franco Gabrielli, il Capo Dipartimento della Protezione civile.

Previste indicazioni operative in termini di organizzazione, pianificazione, prevenzione e gestione dell’emergenza, in particolare in tema di viabilità e trasporti, oltre all’assistenza per la fornitura di servizi essenziali. Non bisogna, infatti, dimenticare che le criticità legate alla fornitura di luce, acqua e gas segnalate nelle regioni del centro si stanno progressivamente risolvendo solo in queste ore.

Per quanto riguarda la percorribilità di strade e autostrade, gli automobilisti possono tenersi informati attraverso il C.C.I.S.S. al numero gratuito 1518, attraverso il sito web Cciss.it e con la nuova applicazione gratuita iCCISS per Iphone mobile.cciss.it. Informazioni sono disponibili sul sito Stradeanas.it e al numero unico “Pronto Anas” 841.148. Allo stesso modo, anche per il trasporto ferroviario è scattato il Piano Neve di Ferrovie dello Stato, con cancellazioni o limitazioni dei treni in circolazione: il programma della circolazione dei treni, soprattutto sulle linee secondarie, può essere verificato sui siti Trenitalia.com e Fsnews.it o al numero verde gratuito 800 89 20 21.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Ancora neve sul centro-sud Italia: Protezione Civile in allerta