Il cacao: un mix di 600 aromi, dal miele al sudore umano

Cioccolato

Qualcuno storcerà il naso, è proprio il caso di dirlo, ma grande curiosità ha suscitato lo studio dell’Institute for Food Chemistry della Technical University di Monaco di Baviera. Come accennato, infatti, i ricercatori tedeschi hanno voluto approfondire la conoscenza degli aromi presenti nei semi di cacao tostati e la scoperta è stata davvero stupefacente. Come accade per un buon vino o un olio di qualità, l’aroma finale è una miscela di più fragranze. Ben 600, nel caso del cacao.

Se aromi come miele e cocomero risultano “digeribili” da qualsiasi naso, ben più strano è invece l’effetto di sudore umano, grasso di vitello o cavolo cotto. Chi l’avrebbe mai detto che l’amatissimo genitore del cioccolato possiede queste sfumature? Eppure, il team guidato da Peter Schieberle non ha avuto dubbi nell’annoverare anche queste fragranze nella lista dei 600 elementi che compongono il profumo (perché di tale si tratta) del cacao.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Il cacao: un mix di 600 aromi, dal miele al sudore umano