Canottiera: trendy dalla palestra all’ufficio!

Un tempo relegata a goffo intimo da nascondere, la canottiera è un capo sexy e di tendenza da quando il celebre Marlon Brando la sfoggiò in “Fronte del porto” rendendola nell’immaginario collettivo per sempre associata all’immagine di uomo virile e affascinante. Nel corso degli anni la moda ha rivisitato e trasformato questo capo più volte, nelle linee e nei materiali, fino a farlo diventare l’icona del casual ma anche passando attraverso una rivoluzione dell’eleganza, presente sotto ogni giacca importante, tanto che persino Barack Obama ne ha fatto sfoggio in Virginia durante l’ultima tappa del suo tour elettorale, appena prima di venire eletto quarantaquattresimo presidente degli Stati Uniti. La canottiera nasce come indumento intimo destinato a proteggere il torace dagli sbalzi climatici ma fa presto il suo ingresso,
in versione più leggera, nel mondo sportivo, dove viene presto portata alla gloria dalle numerosissime discipline che ne fanno uso, diventando prima l’emblema del canottaggio (da cui ha preso il suo nome, che va a sostituirsi, almeno in Italia, al nomignolo popolare di maglia della salute) e poi nell’ambito del body building e del fitness, dove oggi regna sovrana.

la canottiera domina il mondo del casual e conquista l’ultima frontiera: l’eleganza dello stile business man

La canotta sportiva è di particolare tendenza nelle vita di tutti i giorni per lo stile casual, infatti numerosi marchi giovani e di tendenza come H&M, Gap, e Diesel l’hanno accolta come simbolo di un uomo disinvolto, a suo agio in ogni situazione, e che richiama sia lo stile surfer che lo stile indie popolare negli ultimi anni. Gli stilisti invece la propongono in diversi assetti, tutti volti a metterne in risalto i pregi. Si apre una nuova epoca nella sua lunga storia: non più da nascondere, ma da sfoggiare. Dolce&Gabbana ne fanno firma di stile e prestigio dal 2011, la Maison DSquared dedica alla canottiera reinventata in chiave shabby grounge un’intera collezione, e Cosmopolitan dedica intere pagine alla canotta uomo che sarà protagonista di diverse collezioni nella primavera 2017. In palestra la canottiera è il must have definitivo: sfoggiata in diverse forme e colori, aiuta a sottolin
eare con naturalezza i risultati dei vostri allenamenti, mettendo in risalto la sagomatura delle spalle, la linea degli addominali e dei pettorali. Per lo stesso motivo è riuscita a conquistare quella fetta di mercato che sembrava irraggiungibile: quella altolocata dello stile business man. Già nei primi anni novanta era stata era proposta la novità della canottiera come sottogiacca abbinata a pantaloni gessati, ma questa stravaganza non aveva preso piede nell’ambiente formale. Ma oggi la canottiera, grazie alle ricerche stilistiche e ai materiali ergonomici inventati da Albert Kreuz, è un accessorio immancabile sotto il completo d’affari in quanto grazie alle speciali fibre elasticizzate, ai colori nude e alle finiture ultrapiatte senza cucitura, risulta totalmente invisibile sotto una camicia. Una canottiera veramente elegante e adatta all’ufficio infatti dev’essere disc
reta e non intravisibile. La canottiera mette in risalto il corpo maschile modellandolo delicatamente, conferendo carattere al portamento della semplice camicia ed è un dettaglio segreto di eleganza che non può mancare in un abbigliamento formale e classico. La profonda scollatura a V garantisce massima versatilità, permettendovi di trasformare il vostro completo da ufficio in un outfit elegante per l’aperitivo semplicemente mettendo via giacca e cravatta e sbottonando leggermente la camicia, in tutta comodità, senza che nessuno si accorga della sua presenza. La canottiera è veramente un segreto di benessere, comfort e bellezza: vi mantiene protetti e asciutti discretamente e riesce a far risaltare le linee del vostro fisico.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Canottiera: trendy dalla palestra all’ufficio!