Capelli per l’estate 2016. Il segreto è osare!

Caldo, pool party, spiagge, sole e tanto divertimento, la stagione più calda dell’anno è ormai arrivata. Giochiamo d’anticipo, non facciamoci trovare impreparate e cominciamo a pensare al nostro summer look da fare invidia alle migliori fashion blogger.

Ecco una breve lista delle cose da fare per prepararsi al meglio all’estate:

  • Shopping compulsivo di costumi e abbigliamento da spiaggia, abiti colorati e adatti per ciascuna occasione (i colori di tendenza: Rose Quartz, Peach Echo, Serenity, Snorkel Blue, Buttercup, Limpet Shell, Lilac Grey);

  • Sport all’aria aperta, diete dell’ultimo momento;

  • Programmazione delle vacanze estive;

Cosa manca? I capelli!

Lunghi, corti, colorati. A voi l’ardua scelta!

Scopriamo insieme quali sono i must have per la stagione estiva 2016:

Lob Wob e Beach Waves

Da tempo si parla di lob, per intenderci lunghezza media. Un taglio trend, né troppo corto, né troppo lungo, il giusto compromesso di eleganza e comodità.

Un taglio che consente alle donne di osare senza eccedere, il lob mosso, o wob, è il vero protagonista dell’estate 2016. Onde leggere che incorniciano il viso, una pettinatura meno ordinata e poco strutturata, consigliata soprattutto quando i capelli sono molti e corposi.

Ideale per i mesi caldi il Weavy bob un perfetto incontro tra il lob e lo styling più desiderato di stagione, il beach waves, ovvero le onde da surfer. Capace di dare glamour e grinta, che si chiami lob, wob, weavy bob, il caro vecchio caschetto mette d’accordo davvero tutte, anche le star.

Rose Quartz

Dal taglio al colore, non possiamo sorvolare sulla nuance più cool del 2016: il Rose Quartz. Estroso, femminile, perfettamente adatto alla stagione estiva, per le donne che vogliono osare e non passare inosservate.

Un unico accorgimento, il rose quartz non sta bene proprio a tutte specie se il colore della pelle è olivastro o scuro. Meglio per carnagioni e occhi chiari. Va bene osare, ma mai stonare.

Degrade’

E per le more? Un intramontabile look estivo rimane il degradé. Ormai di moda da qualche anno, non è altro che un trattamento di colore per ottenere riflessi chic e capelli baciati dal sole. L’ aspetto naturale è quello che maggiormente viene messo in risalto. Una tecnica sofisticata è il Degradè Joelle, riproposta da hairstylist esperti e spiegata minuziosamente sul blog di Giulio Art Studio, un hairstylist di Rende (Cosenza) che ne fa uno dei suoi cavalli di battaglia presso il proprio salone.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Costume > Capelli per l’estate 2016. Il segreto è osare!