Censimento ISTAT: picchi record, problemi con la compilazione via Internet

Censimento Istat

Stavolta l’Istituto Nazionale di Statistica ha sbagliato le previsioni, almeno per quel che riguarda l’apprezzamento degli italiani per la versione online del Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. Il blocco di domenica 9 ottobre ha comunque una giustificazione: in 15 edizioni del censimento, è la prima volta che viene offerta la possibilità di compilarlo su Internet.

Sorprendente, tanto da rallentare o rendere impossibile la compilazione, la partecipazione da parte dei cittadini alla versione online del questionario: sono stati raggiunti picchi di 500.000 collegamenti contemporanei già nelle prime ore del mattino di domenica 9 ottobre. La situazione, come detto, dovrebbe però migliorare nel corso delle prossime ore, grazie ad una maggiore “diluizione” degli accessi nel corso delle giornate e un aumento della potenza del sistema installato.

Ad ogni modo, ISTAT ricorda che per compilare e restituire il questionario online, come pure nelle altre modalità previste (riconsegna agli uffici postali e ai centri comunali di raccolta), c’è tempo fino alla fine del 2011.

1

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    1 commento

    1. Mirco Brugnoli scrive:

      Ancora una volta mi devo vergognare di essere italiano, pur rimanendone comunque fiero.

      Ma come si può non aver previsto questo picco?

      Ed è solo il primo di una sfilza incredibile di errori, come ad esempio non aver indicato la data di fine censimento.

      Ed erano tutte cose prevedibili, come si vede qui:
      http://www.spiritum.it/?p=1149

      Sarebbe più che giusto togliere un mese di paga a quelli dell’ISTAT!!!

      Secondo me non accadrà mai!
      :)

JUGO > Costume > Censimento ISTAT: picchi record, problemi con la compilazione via Internet