Cuba apre all’iniziativa privata e agli investimenti stranieri

Cuba

Pur mantenendo la centralità dello stato socialista, per Cuba si aprono nuove prospettive dal punto di vista economico. Come dimostra il caso cinese degli ultimi anni, è ormai impossibile non tenere conto delle attuali tendenze del mercato.

Verranno pertanto riconosciuti dal Governo cubano “cooperative, piccoli contadini, usufruttuari, lavoratori autonomi ed investimenti stranieri”. L’obiettivo di Raul Castro appare chiaro: snellire l’apparato statale e dare nuovo impulso all’economia, senza snaturare i principi della rivoluzione.

Per Cuba si tratta di un passo atteso, da cubani e stranieri, e che arriva nel momento esatto in cui l’84enne Fidel Castro ha deciso di dimettersi dal ruolo di segretario del partito comunista.

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Cuba apre all’iniziativa privata e agli investimenti stranieri