Curiosity alla conquista di Marte: rover atterrerà la mattina del 6 agosto

Mars Science Laboratory

Missione nella missione per Curiosity, il rover erede di Spirit e Opportunity dal quale tutta la comunità scientifica si aspetta risposte chiare su Marte, sulla sua composizione attuale e sulla sua storia. Prima di andare a caccia di informazioni, con i suoi strumenti scientifici all’avanguardia, il robot dovrà però superare indenne l’atterraggio, considerato dalla Nasa come il momento più critico dell’intera missione. Prima di posarsi sul cratere di Gale, scelto dalla Nasa come punto d’arrivo, il Mars Science Laboratory (MSL) dovrà confrontarsi con i 7 minuti di terrore, ovvero il tempo che impiegherà il modulo che lo trasporta per attraversare l’atmosfera marziana rallentando bruscamente, da 20.000 km/h a circa 2 km/h, per poi calare il rover su Gale. Una procedura affidata all’innovativo, quanto complicato, sistema Sky Crane.

La Nasa, per voce del suo direttore John Grunfeld, ha tenuto a precisare che si tratta della missione più difficile tra quelle sin qui affrontate dall’ente americano, in quanto non ci sono margini di errore, almeno per quel che riguarda la fase dello sbarco di Curiosity su Marte, fissato all’alba di lunedì 6 agosto.

In questo scenario da thriller, il caso (anche se sarebbe meglio dire uno sbaglio) ha voluto che l’intera sequenza non potrà essere seguita passo-passo dalla Nasa che, per assenza di sonde “in loco”, dovrà attendere l’arrivo dei primi segnali radio dal rover per conoscere l’esito dell’atterraggio. Se tutto andrà bene, come sperano gli scienziati, nei 23 mesi di permanenza su Marte il Mars Science Laboratory scoprirà se il cratere Gale è davvero un lago prosciugato, come sostengono gli studiosi, e se custodisce tracce di acqua e di antiche forme di vita. Nel corso del suo viaggio, il rover risalirà il monte Sharp per analizzare i diversi strati che lo compongono, con il preciso intento di ricostruire il passato di Marte.

Come detto, la Nasa non potrà seguire passo-passo la delicata fase di atterraggio di Curiosity sul pianeta rosso, ma la TV non si perderà nemmeno un momento dell’evento raccontandolo dalla Mission Control (Jet Propulsion Laboratory di Pasadena). Le immagini, infatti, verranno trasmesse in diretta sui maxi schermi di Times Square, a New York City, dalle 23:30 (EDT) di domenica 5 agosto. L’ora X, quella dello sbarco, è invece fissata per le ore 1:31 del mattino, mentre la diretta proseguirà fino alle ore 4:00 (sempre EDT).

Appassionato di Costume?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Costume:

    Ancora nessun commento

JUGO > Costume > Curiosity alla conquista di Marte: rover atterrerà la mattina del 6 agosto